Home / COVID-19 / Animali da Compagnia / COVID-19 e animali da compagnia: Linee guida del Ministero della salute

COVID-19 e animali da compagnia: Linee guida del Ministero della salute

Il Ministero della Salute con nota DGSAF 0009224 del17/04/2020, ha diffuso  le “Linee guida per la gestione di animali da compagnia sospetti di infezione dal SARS-CoV2”.

Il documento è stato elaborato dalla Direzione Generale della Sanità Animale e dei Farmaci Veterinari, seguendo le raccomandazioni dell’OIE sull’esigenza di procedere a una valutazione del rischio prima di testare gli animali, ed è stato presentato alla Protezione Civile il 15 aprile scorso.

Al momento non è dimostrato che gli animali possano fungere da diffusori dell’infezione, ma i pochi dati ad oggi pubblicati indicano la necessità di indagare sul ruolo che gli animali da compagnia potrebbero svolgere nell’epidemiologia del virus.

Per un principio di precauzione, a scopo conoscitivo, il Ministero della Salute ritiene pertanto necessaria una sorveglianza attenta allo scopo  di raccogliere dati “reali” in relazione all’emergenza da Covid-19 .

Tali informazioni risultano “indispensabili” per la sanità pubblica e per evitare notizie allarmistiche.