Home / Ambiente e Sicurezza Alimentare / Il Ministero della salute ha pubblicato la Relazione Piano OGM – anno 2019

Il Ministero della salute ha pubblicato la Relazione Piano OGM – anno 2019

Il Piano nazionale di controllo ufficiale sulla presenza di organismi geneticamente modificati (OGM) negli alimenti è predisposto dal Ministero della Salute in collaborazione con il Centro di referenza nazionale per la ricerca degli OGM (CROGM) e l’Istituto Superiore di Sanità con la finalità di programmare e coordinare le attività di controllo relative allo specifico settore.

L’attuazione dello stesso è demandata alle Autorità sanitarie regionali e provinciali, in applicazione della normativa quadro del settore (regolamenti comunitari nn. 1829/2003 e 1830/2003; regolamento UE 625/2017).

Con il 2019 si conclude la programmazione del Piano nazionale stabilita per gli anni 2015-2019.

Per l’annualità esaminata la valutazione generale dei risultati è positiva e in linea con gli anni precedenti.

Nello specifico sono stati prelevati e sottoposti ad analisi 707 campioni sui quali è stata riscontrata una percentuale di positività pari al 3,2% (2 campioni non conformi).

L’attività di controllo all’importazione è rimasta sostanzialmente stabile con 90 campionamenti effettuati, rispetto ai 92 del 2018, con nessuna irregolarità segnalata .

Si conferma pertanto sempre di più sia la consapevolezza degli operatori del settore alimentare che pongono particolare attenzione a tutta la filiera, dall’approvvigionamento delle materie prime alla commercializzazione del prodotto finito, che l’efficacia dei controlli ufficiali messi in atto.