Home / Malattie trasmesse dagli alimenti e dagli animali / Nuovo rapporto EFSA – cambiamenti climatici e rischi emergenti

Nuovo rapporto EFSA – cambiamenti climatici e rischi emergenti

L’Efsa ha messo a punto nuovi metodi strumentali per individuare e definire i rischi emergenti relativi al settore alimentare, legati ai cambiamenti climatici

I cambiamenti climatici rappresentano una sfida significativa per la sicurezza alimentare mondiale influenzando anche la sensibilità dei microrganismi patogeni e favorendo altresì l’insediamento di specie esotiche invasive.

Una equipe internazionale di studiosi dell’EFSA ha sviluppato una specifica metodologia seguendo un approccio definito CLEFSA (cambiamento climatico come motore dei rischi emergenti per la sicurezza degli alimenti e dei mangimi, la salute delle piante, degli animali e la qualità nutrizionale).

Questa metodologia innovativa è riportata nel nuovo rapporto EFSA , che include anche ‘schede di valutazione’ sui  possibili effetti che il cambiamento climatico potrebbe avere su una ampia serie di questioni relative alla sicurezza degli alimenti.