Home / News / Specie Esotiche Invasive : scadenza denuncia possesso entro il 31/08/2019 (Decreto milleproroghe)

Specie Esotiche Invasive : scadenza denuncia possesso entro il 31/08/2019 (Decreto milleproroghe)

Il decreto legislativo n.230 del 15/12/2017 adegua la normativa nazionale a quella comunitaria (Reg. 1143/2014) relativamente al controllo e alla gestione delle specie esotiche invasive; il possesso di esemplari di specie esotiche invasive dovrà essere regolarizzato entro il 31 agosto 2019.

Per “specie esotiche” si intende qualsiasi esemplare vivo di animali, piante, funghi o microrganismi, spostato al di fuori del proprio ambiente naturale. Qualora gli esemplari di tali specie raggiungano una concentrazione tale da entrare in concorrenza diretta con le specie locali, alterando lo stato degli habitat e degli ecosistemi vengono definite “invasive”.

In linea con tutte le principali convenzioni internazionali in materia di tutela della biodiversità e con la Strategia Nazionale per la stessa, l’Italia opera attivamente per prevenire la diffusione di specie esotiche invasive e per controllare o eradicare quelle specie che siano già presenti sul nostro territorio.

Oltre che incidere negativamente sulla biodiversità, i danni che tali specie possono causare aumentano con l’intensificarsi del commercio, dei trasporti, del turismo e dei cambiamenti climatici.

Sul sito della SIVAE (Società Italiana Veterinari per Animali Esotici) sono disponibili : il modulo predisposto dal Ministero della Ambiente e la lista delle specie interessate per la quale è in corso un prossimo aggiornamento .